Elezioni della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica di domenica 25 settembre 2022

NOMINA DEGLI SCRUTATORI e formulazione della GRADUATORIA degli eventuali SUPPLENTI

la Commissione Elettorale Comunale è convocata in pubblica adunanza giovedì 01 settembre 2022 ore 19:00

TESSERE ELETTORALI

Tutte/i le/gli elettori sono invitate/i a verificare il possesso della tessera elettorale.

Sia in caso la tessera non risulti più utilizzabile per esaurimento degli spazi, sia nel caso di ritiro di nuova tessera elettorale, sia di "duplicato" per smarrimento, l'elettore potrà rivolgersi all'ufficio comunale PREVIO APPUNTAMENTO TELEFONICO anche il giorno stesso delle votazioni per il rilascio immediato di una nuova tessera o la consegna della prima tessera, esibendo il documento di riconoscimento e la tessera esaurita/da sostituire.

per evitare il formarsi di assembramenti, fissate il vostro appuntamento telefonando a Ufficio ELETTORALE  0431 927923 o 0431 927919

L'apertura - su appuntamento - sarà garantita:

venerdì 23 e sabato 24 settembre 2022 dalle 09:00 alle 18:00

domenica 25 settembre 2022 dalle 07:00 alle 23:00

altri orari da concordare con le addette al servizio

Se la tessera esaurisce gli spazi DOPO L'ESERCIZIO DEL VOTO, ci si potrà rivolgere all'ufficio elettorale per ottenere il rilascio di una nuova tessera solo dal mese di ottobre 2022.

Voto domiciliare per elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l’allontanamento dall’abitazione

Si applicano le disposizioni sul voto domiciliare (art. 1 del decreto-legge 3 gennaio 2006, n. 1, convertito dalla legge 27 gennaio 2006 n. 22, come modificato dalla legge 7 maggio 2009, n. 46); esse sono previste in favore degli elettori “affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile” anche con l’ausilio dei servizi di trasporto messi a disposizione dal comune per agevolare il raggiungimento del seggio da parte dei portatori di handicap, e di quelli “affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione”. Tali disposizioni si applicano nel caso in cui i richiedenti, sempre che siano elettori per la relativa consultazione, dimorino nell’ambito dell’intero territorio nazionale.

L’elettore interessato deve far pervenire al Sindaco del proprio Comune di iscrizione elettorale un’espressa DICHIARAZIONE  attestante la propria volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimora in un periodo compreso fra il 40° e il 20° giorno antecedente la data di votazione, ossia fra martedì 16 agosto e lunedì 5 settembre 2022. Tale ultimo termine, in un’ottica di garanzia del diritto di voto costituzionalmente tutelato, deve considerarsi di carattere ordinatorio, compatibilmente con le esigenze organizzative del Comune presso cui deve provvedersi alla raccolta del voto a domicilio. La domanda di ammissione al voto domiciliare deve indicare l’indirizzo dell’abitazione in cui l’elettore dimora e, possibilmente, un recapito telefonico e deve essere corredata di copia della tessera elettorale e di idonea certificazione sanitaria rilasciata da un funzionario medico designato dagli organi dell’azienda sanitaria locale.

Per il rilascio delle certificazioni sanitarie è possibile rivolgersi agli Uffici Sanitari delle sedi distrettuali di Latisana durante il consueto orario di prestazioni ambulatoriali per il pubblico o con prenotazione tramite CUP aziendale.

Al fine di agevolare coloro che per gravi motivi non avessero potuto ottenere il sopra citato documento in anticipo rispetto alla giornata delle elezioni, gli interessati potranno eventualmente contattare nelle giornate dal lunedì al venerdì dalle ore 08:30 alle ore 12:30 il Dipartimento di Prevenzione sede di Palmanova tel. 0432 921838 per concordare un appuntamento ambulatoriale con il Medico nella sede distrettuale di riferimento.

In caso di necessità, sabato 24 e domenica 25 settembre 2022 dalle ore 08:00 alle ore 13:00 chiedendo del Medico di turno per la reperibilità necroscopica, per concordare un appuntamento per l'area ex Bassa Friulana centralino di Palmanova 0432921111.

La competente ASUFC ha precisato che la visita sarà eventualmente svolta a domicilio, previo accordo con il Medico, SOLO nel caso ricorrano le condizioni per la richiesta di voto domiciliare.

 

ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL'ESTERO

L’art. 4-bis, comma 2, della legge n. 459/01, modificato da ultimo dall’articolo 6, comma 2, lett. a), della legge 3 novembre 2017, n. 165, prevede che l’opzione di voto per corrispondenza degli elettori temporaneamente all’estero pervenga direttamente al Comune d’iscrizione nelle liste elettorali entro il trentaduesimo giorno antecedente la data di svolgimento della consultazione elettorale e, quindi, entro il 24 agosto p.v., in tempo utile per l’immediata comunicazione al Ministero dell’interno. L’opzione dovrà pervenire al Comune per posta, per telefax, per posta elettronica anche non certificata a comune.torviscosa@certgov.fvg.it, oppure potrà essere recapitata a mano anche da persona diversa dall’interessato.

modello di opzione

CONVOCAZIONE DEI COMIZI

Si comunica che con decreto presidenziale n. 97 del 21 luglio 2022 sono convocati i comizi elettorali per la giornata di domenica 25 settembre2022.

Le operazioni di voto si svolgono  dalle 7:00 alle 23:00

le operazioni di scrutinio avranno inizio subito dopo la chiusura della votazione e l’accertamento del numero dei votanti.

Termini e modalità di esercizio dell’opzione degli elettori residenti all’estero per il voto in Italia (A.I.R.E.)

In occasione delle elezioni politiche, gli elettori italiani residenti all’estero votano per corrispondenza, ai sensi della legge 27 dicembre 2001, n. 459 e del relativo regolamento di attuazione approvato con d.P.R. 2 aprile 2003, n. 104, per eleggere i propri rappresentanti alla Camera dei deputati e al Senato della Repubblica scegliendoli fra i candidati che si presentano nella propria ripartizione della circoscrizione Estero.
La predetta normativa, nel prevedere la suddetta modalità di voto per corrispondenza per tali elettori (i cui nominativi vengono inseriti d’ufficio nell’elenco degli aventi diritto al voto residenti all’estero), fa comunque salva la possibilità di votare in Italia, in favore di candidati della circoscrizione nella quale è ricompreso il proprio comune di iscrizione nelle liste elettorali, previa apposita e tempestiva opzione, da esercitare in occasione di ogni consultazione e valida limitatamente ad essa.
Il suddetto diritto, ove non sia già stato esercitato con espresso riferimento alle prossime elezioni politiche, può essere esercitato, per effetto dell’avvenuto scioglimento anticipato delle Camere, entro il 10° giorno successivo all’indizione delle elezioni (a decorrere dalla data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del relativo decreto di indizione).

Il diritto di optare per il voto in Italia deve essere esercitato entro il 31 luglio 2022  MODULO OPZIONE VOTO in ITALIA